Gioielli con le Pietre delle Meraviglie Dure e Preziose
Gioielli con Pietra Ametista e Druse Minerali
Pietre Turchesi Gioielli
Pietre Dure Preziose Opale Gioielli
Gioielli pietra preziosa Smeraldo
Pietre di Luna Gioielli

Turchese: benefici, significati e usi

Pietra turchese proprietà, mineralogia e giacimenti
⇓ Salta ai Gioielli

Scopriamo insieme le meraviglie di questa pietra dal colore spettacolare. Il turchese è un minerale di fosfato di alluminio e rame con varianza di colori dal blu chiaro al verde mela e ha un sistema cristallino triclino. Questo cristallo verdognolo-bluastro ha proprietà di luminescenza verde-gialla o azzurra, inoltre più rame contiene e più la pietra sarà di tonalità blu. Pietra Minerale originaria dei climi desertici, alcune aree dove può essere estratto includono il Mar Rosso, Messico, Stati Uniti, Afghanistan, Cina, Israele e Brasile. Tuttavia, alcune fonti affermano come le pietre persiane abbiano i colori più belli e provengano effettivamente dall’Iran, più precisamente dalle miniere situate vicino a Nishapur. Facciamo notare che il nome significa “pietra turca” poiché la prima esportazione in Europa proveniva dalla Turchia. Tali pietre in lingua Inglese sono denominate turquoise. Poiché questa pietra viene estratta ormai da migliaia di anni, quasi tutti i giacimenti originali sono stati esauriti, con l’eccezione dell’Iran, l’antica Persia, ove pare ci sia ancora abbondanza di questo minerale. Continua la lettura e scopri quanto costano le pietre turchesi, le varie tipologie, i toni di colore del turchese con le proprietà e gli usi come cristalli curativi.

Quotazione, valore e prezzi turchesi

E per quanto riguarda i prezzi della pietra turchese vera? Ecco le proprietà principali per valutarli : 1. Durezza del minerale, 2. Aspetto esteriore, 3. Unicità. Ecco di seguito come ogni singolo fattore contribuisce al valore complessivo della gemma ovvero come determinare il prezzo corretto della gemma colore verde.

  1. Durezza delle pietre: Solo una piccola percentuale di tutto il minerale proveniente dai giacimenti è naturalmente abbastanza duro da essere utilizzato in gioielleria. In taluni casi, fino al 90 percento del materiale estratto è gessoso e morbido, andrebbe quindi stabilizzato per poter essere poi utilizzato nei gioielli, ad esempio montato in un anello con pietre turchesi naturali. Il livello qualitativo superiore della gemma è quello con proprietà di durezza maggiori, può quindi essere incastonato nei gioielli è viene chiamato “naturale” o non trattato. Oltre a questo livello ci sono ulteriori categorie come “alta qualità” e “gemma” che descrivono le pietre naturali migliori e più dure in assoluto, ovviamente queste sono le pietre con prezzi più elevati.
  2. Bellezza estetica della gemma: L’intensità del colore della pietra e la presenza di matrice o roccia ospite possono aggiungere valore. Ai colori più profondi e più scuri corrispondono pietre turchese a prezzi più elevati. Anche le linee nella matrice (dette ragnatele) possono aggiungere valore al pietra.
  3. Rarità e provenienza: La rarità è un fattore fondamentale per determinare il prezzo finale di vendita delle pietre turchesi, in particolare in quanto si riferisce a minerali che provengono dalle rinomate miniere del Nevada cosiddette “Lander Blue”. Le pietre nella varietà Lander Blue di alta qualità possono essere vendute a prezzi fino a € 600 per carato.
YouTube video

Classificazione: colore turchese e proprietà

Il turchese è una delle gemme più rare e colorate al mondo. Per generazioni, molte persone all’interno di associazioni mondiali delle pietre preziose hanno continuato a diminuire il valore monetario e lo status della gemma confrontando negativamente le rare incongruenze di colori, le intrusioni di altri minerali e la sua durezza media con altre pietre preziose come un diamante. Questa è una gemma rara e distintiva a causa di queste cosiddette incongruenze. L’area geologica specifica e la mineralogia disponibile sono ciò che determina le dimensioni, la densità, la durezza, il colore e le intrusioni uniche di una pietra. Poiché ciascuna di queste diversità di colore, intrusioni e origine viene identificata e catalogata per immagine, la più rara di queste categorie è diventata la gemma più collezionabile.

Pietra Turchese

Il concetto di classificare queste pietre  si è sviluppato lentamente con ogni cultura e civiltà che lo ha estratto e utilizzato nella propria arte e credenza. Le tradizioni regionali e culturali si sono sviluppate in rotte commerciali più ampie per la pietra preziosa. Il commercio, la cultura, le tendenze della moda, l’offerta e le opinioni hanno continuato a influenzare i vari mercati di queste gemme in tutto il mondo. L’interazione e le opinioni condivise tra fornitori e acquirenti di turchesi hanno reso lo studio di questa gemma divertente e talvolta un po’ confuso, poiché minatori, venditori, artisti e collezionisti acquistano, vendono e commercializzano ciò che loro considerano il miglior tipo di minerale.

A differenza di altre pietre preziose il turchese non ha un unico sistema di classificazione. La tradizione più nota utilizzata per classificare questa gemma è il metodo persiano, che definisce il grado migliore come una pietra con perfetta chiarezza e il colore blu più profondo. Il metodo americano, definisce il miglior grado della gemma dipendente dalle sorgenti minerarie più famose e rare, con il colore blu più profondo e la matrice della ragnatela. Poiché il commercio di questa gemma si è sviluppato in un mercato globale, questi due metodi insieme ad altre tradizioni regionali di classificazione hanno gareggiato per l’accettazione sulla scena mondiale del minerale. Combinando i metodi persiano e americano, un collezionista può definire e classificare la rarità della maggior parte di questo raro cristallo.

Una certificazione scritta dovrebbe essere richiesta per tutti gli acquisti di queste particolari pietre preziose. Poiché questo minerale è oggi diventato assai raro e costoso, quindi è di fondamentale importanza ottenere una vera certificazione. In tale dichiarazione devono essere riportati i seguenti quattro parametri: rarità, condizione, la fonte della miniera, il colore, la matrice o la chiarezza. Le dimensioni di un cabochon, lo stile di taglio, il peso, la durezza e le formazioni di “roccia pittorica” ​​possono essere utilizzate anche per determinarne rarità, valore e prezzo al carato conseguente.

Valore varietà Lander blue

pietra turcheseLa miniera Lander Blue era una piccola miniera che si trovava nella contea di Lander Nevada, negli Stati Uniti, tra Battle Mountain e Tenabo. Questa piccola miniera ha prodotto alcuno dei più bei turchesi naturali con disegni a ragnatela che siano mai usciti dal terreno negli Stati Uniti e in tutto il mondo. I cabochon Lander Blue a ragnatela hanno il prezzo più alto di qualsiasi cabochon nel mondo. Approfondiamo ora le motivazioni che determinano il valore della gemma, cioè quale motivo questo tipo di gemma è così costosa? Perché è considerato uno delle tipologie più dure e con proprietà di gemma più elevate mai scoperte. Oltre alla sua qualità, il minerale venne estratto da una miniera con un deposito estremamente piccolo: solo circa 60 kg furono estratti prima che il giacimento si esaurisse completamente negli anni ’70.

La rarità, unita alla qualità delle pietre turchesi e alla loro bellezza estetica, fa di Lander Blue la miniera di pietre dai prezzi più alti al mondo. Quindi di quali costi parliamo quando si tratta di pietre davvero di alta qualità? I cristalli di questa purezza sono unici ed estremamente rari. Per ogni 45 kg di minerale estratto, solo circa 11 kg (circa il 25 percento) sono considerati pietre per gioielli di qualità e di questi solo circa 0,4 kg è considerata di alta qualità o di qualità gemma. Non è raro che questo grado di pietra turchese abbia prezzi di vendita tra € 300 e € 400 per carato. Con un semplice calcolo di conversione tra carati e grammi ne risulta che tale pietra preziosa valga oltre tre volte il prezzo dell’oro.

Un discorso a parte nel campo della valutazione delle pietre va fatto per la pasta di turchese in cui la gemma viene letteralmente ricostituita. Durante il processo di ricostituzione, il minerale viene frantumato e legato con altre pietre economiche per formare una pasta minerale. Questa pasta viene quindi riscaldata e tinta per formare una sostanza simile alla pietra preziosa che può essere modellata e utilizzata nei gioielli. Chiaramente tutto ciò comporta un drastico calo del prezzo di vendita al cliente, il quale dovrebbe essere correttamente informato che un anello o le collane non montano un minerale vero ma ricostruito.

Significato in cristalloterapia

Turchesi Pietre proprietàQuesto famoso minerale è utilizzato da migliaia di anni, tanto da essere una delle pietre più antiche per fabbricare gioielli. Ha proprietà di favorire la preveggenza, la divinazione e l’intuizione. Rappresenta notevoli proprietà metafisiche collegate all’elemento etere. L’energia naturale di queste pietre aiuta a comunicare la verità, in quanto la pietra aumenta la forza spirituale e la capacità di esprimersi. Non a caso vibra molto con il chakra della gola e può aiutare a manifestare capacità chiaro veggenti, oltre che a bilanciare l’aspetto maschile e quello femminile. Oltre che vibrare con il chakra della gola, questo cristallo colorato di blu vibra anche con il chakra del terzo occhio, che consente di accedere a una maggiore consapevolezza di sé: questo può essere utile se sia intenzione di lavorare sulla propria sfera psichica per comunicare meglio ciò che si sente spiritualmente. Il turchese è pietra che se si è timidi, ha la proprietà di aiutare a lanciarsi maggiormente nelle conversazioni, quindi a essere più sicuri di sé quando si parla, oltre che a sviluppare una certa calma e tranquillità per le interazioni in pubblico.

Pietre Turchesi e chakra

Questo minerale vibra con forza anche con il chakra del cuore: questo aumenta l’empatia, rende più compassionevoli e facilita il perdono. Essendo una pietra dal forte valore spirituale, è molto utile per lo stress, oltre che a prevenire sbalzi d’umore. Conosciuto fin dall’antichità, il turchese è pietra con proprietà terapeutiche di protezione, per cui ci si può rilassare durante la meditazione con questa gemma azzurro verde, poiché fungerà da scudo a qualsiasi negatività. Inoltre, la sua vibrazione può aiutare nelle forme meditative che sono volte all’esplorazione delle vite passate. Questo prezioso minerale può stimolare le energie che lavorano con il chakra sacrale e con il chakra dell’ombelico: in questo modo migliora la creatività e la capacità di risolvere i problemi.

Alla luce di tutto ciò, indossare orecchini fatti con questa pietra è utile se si sta lavorando sullo sviluppo dei propri poteri psichici, facendo risuonare la pietra stessa con il chakra del terzo occhio e della gola. L’abbinamento di collane e bracciali in pietre turchesi naturali, indossate a diretto contatto con la pelle, otterrà come effetto quello di riequilibrare tutti i sette chakra.

Collezione gioielli minerale Turchese e prezzi