Gioielli con le Pietre delle Meraviglie Dure e Preziose
Gioielli con Pietra Ametista e Druse Minerali
Pietre Turchesi Gioielli
Pietre Dure Preziose Opale Gioielli
Gioielli pietra preziosa Smeraldo
Pietre di Luna Gioielli

Labradorite

Pietra labradorite proprietà fisiche e depositi minerari
⇓ Salta ai Gioielli

pietra labradorite blu

Queste pietre iridescenti appartengono alla famiglia minerale dei Feldspati e sono apprezzate per la loro straordinarie sfumature di colori, effetto noto come labradorescenza. La pietra, di solito grigio verde, grigio scuro o bianco grigiastro, si compone di strati aggregati che rifrangono la luce come lampi iridescenti di colore blu, oro, verde pallido o rosso rame. Il blu è colore predominante e varia all’interno della luce, mostrando tonalità più profonde alternate a quelle più chiare talvolta virando verso il verde. La pietra labradorite blu fu scoperta nel Labrador, in Canada, dai Missionari Moravi nel 1770 che le diedero il nome in funzione del luogo di ritrovamento. È diventata una gemma per gioielli molto popolare in Europa a partire dal XVIII e XIX secolo. Dove nascono le pietre dai colori dell’iride? Questa pietra dal colore cangiante è tra le rare gemme al mondo che prende il suo nome dalla zona in cui è stata scoperta. Questa meravigliosa pietra preziosa è uno dei migliori cristalli estratti in Canada. Questa pietra naturale blu verde viene utilizzata e amata in tutto il mondo, questo grazie all’arcobaleno di colori che è in grado di mostrarci. Tanta meritata fama è anche grazie alle proprietà della labradorite in cristalloterapia.

Stiamo ora esplorando la storia di questa meravigliosa pietra e delle sue origini, iniziando qui con la sua fonte naturale, il Canada. Nei Pressi di Nain nel Canada orientale e più precisamente a Terranova nel Labrador, si trova un posto chiamato Paul Island. È in questo luogo apparentemente insignificante e remoto, del continente nord americano, che le pietre dai riflessi mobili e cangianti sono state portate alla luce e rivelate al mondo, naturalmente per poi poter essere utilizzate nei gioielli. Ha anche una stretta correlazione con la Scandinavia, con i giacimenti scoperti nelle terre vulcaniche di Norvegia, Finlandia e persino nelle isole al largo della costa Islandese. Ci sono depositi di labradorite blu e bianca in tutto il mondo. In molti di questi giacimenti si sono state estratte per decenni le pietre con i colori dell’iride. Se queste possiedono riflessi mobili e cangianti diventano le gemme preziose più belle da usare nei gioielli che vedi intorno a te tutti i giorni.

Concludiamo il capitolo con una curiosità: esemplari di questa pietra iridescente sono stati trovata all’interno di alcuni meteoriti.

Pietre iridescenti significato

L’iridescenza deve essere uno degli effetti ottici più affascinanti e magici visti nelle pietre preziose. Ma vi siete mai chiesti come si verifica?

  • Cos’è l’iridescenza? L’iridescenza è un’esposizione di colori che si vede quando la luce bianca si riflette dalle strutture sopra o nelle pietre preziose. Nell’opale si vedono colori prismatici perché i colori spettrali sono separati. Nella labradorite e in altre pietre preziose, vengono miscelate per produrre colori di interferenza. Tale gioco di colori può essere visto nelle bolle di sapone o negli insetti come farfalle e coleotteri, così come nelle pietre preziose.
  • Quali sono le cause di questo fenomeno ottico? L’iridescenza può essere causata dalla diffrazione della luce da strutture regolari, oppure dalla riflessione di film sottili sopra o all’interno di minerali. I film sottili possono essere liquidi, gas o solidi. I cristalli, le inclusioni piene di liquido o fratture e scollature possono causare tale effetto visivo.

Caratteristiche della varietà bianca

La Labradorite bianca in mineralogia è in pratica una peristerite che è una varietà di pietra iridescente dal nome albite. Anche in questa varietà bianca la pietra presenta un’adularescenza (riflessi blu con altri colori). Il minerale è composto da silicato di alluminio, calcio e sodio. La pietra bianca è simile alle labradoriti normali ma proviene da altre miniere. Presenta gli stessi riflessi del verde, arancio, viola, blu ma su uno sfondo trasparente, invece del colore grigio blu della pietra normale. Tuttavia, poiché la composizione è molto vicina alla gemma classica, puoi fare riferimento alle caratteristiche di questa pietra. La tonalità bianca sul mercato delle gemme viene venduta con il nome di pietra di luna arcobaleno per motivi commerciali e per i suoi riflessi su uno sfondo bianco. Ma non ha nulla a che fare con la pietra di luna, tranne che per il colore bianco latte. Si estrae principalmente dal Madagascar.

Come usare la labradorite per la cura di sé e l’equilibrio emotivo?

Se siete alla ricerca di un modo per calmare i vostri sentimenti o se fate fatica a trovare il modo di esprimerli, aggiungere la labradorite al vostro arredamento potrebbe aiutarvi a sentirvi più tranquilli e meno stressati. Questo cristallo iridescente è stato usato per migliaia di anni per la cura di sé, quindi non c’è da stupirsi che sia uno dei cristalli più popolari in questo senso! Oltre a essere un antistress e un antiossidante, inoltre è nota per migliorare la salute mentale ed emotiva. Può persino trattare l’insonnia e ridurre l’ansia. Le persone ansiose possono beneficiare delle proprietà calmanti di questa pietra del benessere. Anche le persone con dubbi o scarsa autostima possono trovare utile questa pietra per sentirsi più sicure e attraenti.

Labradorite proprietà in cristalloterapia

Labradorite Proprietà delle pietre iridescenti.L’aurora boreale incastonata nella roccia, così viene poeticamente descritta questa gemma. La labradorite in cristalloterapia è anche il più potente cristallo protettore del regno minerale, creando un vero e proprio schermo in tutta l’aura e rafforzando le energie naturali dall’interno. Queste pietre iridescenti proteggono contro la negatività e le disgrazie di questo mondo e forniscono la possibilità di esplorare livelli alternativi di coscienza, inoltre facilitano esperienze di visione in merito a passato o futuro. La pietra in cristalloterapia è considerata un cristallo curativo altamente mistico, aumenta l’intuizione innata e migliora le abilità psichiche, rendendola ideale per lavorare con il chakra del terzo occhio. Grazie alle proprietà del colore blu l’intuizione e l’intelletto vengono bilanciati, permettendo alle illusioni di svanire e far emergere le vere intenzioni personali.

È un cristallo che riesce a espandere i limiti della sfera cosciente, promuovendo una sana rivalutazione delle proprie capacità e talenti nascosti. Aiuta a unire il subconscio con la mente cosciente ampliando i limiti della nostra mente. Potenzia il fascino personale, permette di partecipare e vivere in armonia con il mondo e la società. Si dice che chi porta questa pietra è difficile che passi inosservato. Pietra utile a chi ha difficoltà ad accettare il proprio aspetto fisico o per chi vuole aumentare il proprio fascino o anche per chi dà troppa importanza all’aspetto esteriore trascurando quello spirituale.

Pietra di felicità, purezza, vitalità, infonde speranza e fiducia. La labradorite è anche un cristallo di trasformazione a tutti i livelli, permette cambiamenti facili, utile specialmente per chi teme i cambiamenti. Le sue proprietà della ne fanno un’ottima pietra per interpretare i sogni e imparare nuovi modi di utilizzarli nella vita quotidiana. Si dice che procuri sogni bellissimi, pietra del risveglio spirituale che infonde coraggio nel processo della crescita spirituale. La pietra è anche molto protettiva, rafforza e protegge l’aura da perdite di energia aiutandola a mantenere una vibrazione pulita ed equilibrata, allineando così il corpo fisico con quelli eterici. Queste pietre iridescenti hanno significato di facilitare la meditazione profonda. Apre il sesto chakra connettendo il sé superiore e spiriti guida.

Gioielli Labradorite