Gioielli con le Pietre delle Meraviglie Dure e Preziose
Cerca
Generic filters
Gioielli con Pietra Ametista e Druse Minerali
Pietre Turchesi Gioielli
Pietre Dure Preziose Opale Gioielli
Gioielli pietra preziosa Smeraldo
Pietre di Luna Gioielli
Cerca
Generic filters

Rune celtiche magiche

Rune significato guida alla lettura
⇓ Salta alle pietra con simbologia runica

Le rune sono un’antica forma di oracolo usata da chi cerca consigli. Le rune vichinghe o nordiche hanno una lunga storia, risalente all’antico uso da parte delle tribù germaniche, e sono ancora ampiamente utilizzate nella società odierna. Chiunque può leggere le rune, ma è anche divertente imparare a usarle da solo decifrando i simboli runici. Ecco una guida a tutto ciò di cui hai bisogno per imparare tutto circa il significato delle rune celtiche e come si leggono.

Rune celtiche in Pietra

Cosa sono le rune celtiche?

La parola “runa” significa semplicemente mistero, sussurro o segreto ed è una forma di divinazione o sistema di lettura degli oracoli che viene utilizzata per aiutare a ottenere informazioni su situazioni o domande. Le rune possono essere fatte di vari materiali, ma sono più comunemente fatte di pietra e presentano un simbolo dell’alfabeto runico su di esse.

Esistono vari tipi di alfabeti runici usati sulle rune, uno dei più antichi è il vecchio alfabeto runico germanico noto come “Elder Futhark”. L’alfabeto Elder Futhark contiene 24 rune, le prime sei delle quali compongono la parola “futhark”.

Ad esempio, in Elder Futhark:

  • Fehu, F, simbolo runico per bestiame domestico o ricchezza.
  • Uruz, U, significa un bue selvatico.
  • Thurisaz, T, significa una spina o un gigante.
  • Hagalaz, H, significa grandine.
  • Ansuz, A, significa un Dio ancestrale.
  • Raidho, R, significa carro.
  • Kenaz, K, significa un faro o una torcia.

Runa significato: alfabeto runico Runemal

Runemal è l’equivalente della nostra grammatica di base, che fa parte dell’antica cultura celtica e vichinga nordica, legata ai miti ancestrali e alle leggende che parlavano di coraggio, sacrificio, sfide tra uomini, tra uomini e dei, eroi come Thor, il Dio Odino, scopritore delle rune, che ha dato loro la nuova scoperta agli uomini. Le rune erano usate per comunicare sia per iscritto informazioni legali, sia contratti, sia in rituali legati ai Druidi, i preti, giudici, saggi che venivano censiti nelle controversie, nei matrimoni, per accompagnare i guerrieri in battaglia e troppo spesso combattevano, o fornivano armi derivate dal loro segreto di conoscenza per consigliare i potenti. Chi conosce l’intero sistema del simbolo runico, è definito Runelor, che gioca con le rune e sa interpretare il complesso sistema simbolico da esse. Le rune celtiche, nell’ambito di ricerche condotte in tanti anni da ricercatori ed esperti riconosciuti, sono state suddivise in tre categorie principali, a seconda dell’origine dell’uso, quindi, il loro numero varia a seconda della tradizione a cui ci riferiamo.

L’alfabeto completo di ogni simbolo runico trattato in questo sito si riferisce all’antico Celtico Futhark

Alfabeto Runa Celtica

Si pensa che sia la versione più antica dell’alfabeto runico ed è stato utilizzato nelle regioni europee in cui abitavano i popoli germanici, compresa la Scandinavia, probabilmente altre versioni si sono sviluppate da questo. I nomi delle lettere sono in lingua germanica antica che venne poi tradotta in diverse lingue. La più antica prova di incisione con la scoperta completa del Vecchio Futhark della pietra è Kilver Stone, trovata in una fattoria a Gotland Stanga, in Svezia. L’incisione era diretta verso l’interno della tomba, forse come messaggio al defunto.

Lettura rune e simbolo runico

Il significato della runa celtica è che può essere utilizzata per guidarti attraverso problemi e aiutarti a mostrare cosa è probabile che accada. Non sono una forma di predizione della fortuna e non offrono risposte esatte o ti danno consigli, piuttosto offrono variabili diverse e suggeriscono come potresti comportarti se l’evento si verifica. Le rune sono note per suggerire risposte, ma ti lasciano a elaborare i dettagli, ed è qui che l’intuizione è utile.

La lettura di rune celtiche o vichinghe riconosce che il futuro non è fisso e che gli individui hanno il potere di seguire il proprio percorso e prendere le proprie decisioni. Quindi, se non ti piace la guida fornita dalla lettura di una runa, hai il potere di cambiare la tua direzione, o il tuo percorso, e seguire un percorso diverso. Possono essere utilizzate in molte situazioni diverse. Ad esempio, una delle occasioni in cui può essere utile consultare e comprendere il significato di ogni singola runa è se ti trovi in ​​una situazione in cui hai informazioni limitate o puoi vedere solo un’immagine incompleta di una situazione.

Rune celtiche come si leggono

Lettura rune: quando lanci le rune in pietre non predici il futuro. L’idea alla base del modo in cui funzionano le rune è che, quando fai una domanda o pensi a un problema, le tue menti consce e inconsce sono concentrate. Quando le rune vengono lanciate di fronte a te, non sono del tutto casuali, ma sono scelte che sono state fatte dal tuo subconscio.

Cosa posso chiedere alla runa

Alcune persone che usano cercare il significato delle rune on line credono che si debba solo chiedere informazioni sui problemi, mentre altri considerano corretto fare domande. Qualunque sia il metodo che usi, tieni la tua domanda o problema chiaramente nella tua mente mentre lanci le tue rune vichinghe. Ricorda che leggere una runa e relativo simbolo non significa vedere il futuro o le risposte definitive. Si tratta di cercare possibili cause ed effetti e vedere di conseguenza i potenziali risultati.

Rune celtiche in pietra