Gioielli con le Pietre delle Meraviglie Dure e Preziose
Gioielli con Pietra Ametista e Druse Minerali
Pietre Turchesi Gioielli
Pietre Dure Preziose Opale Gioielli
Gioielli pietra preziosa Smeraldo
Pietre di Luna Gioielli

Perle Scaramazze – Perle Barocche

Cosa sono le perle scaramazze?
⇓ Salta ai Gioielli con Perla

Esistono molti tipi diversi di perle ma oggi vi presentiamo la perla di tutte le perle: le perle scaramazze. La definizione di questo tipo di perla è scaramazza o barocca, ma sono in pratica la stessa cosa, quindi nel nostro articolo utilizzeremo indifferentemente i due termini. Ci sono due categorie principali in cui le perle rientrano; perle tradizionali (rotonde) e barocche. Le perle barocche più preziose sono le perle keshi, in ogni caso queste gemme organiche sono l’opposto fisico delle perle tradizionali, in quanto invece di essere simmetriche, ogni perla assume una forma organica completamente unica Le perle scaramazze sono la forma di perla più comune, rappresentando fino al 40% della raccolta totale di perle. Da dove vengono le perle scaramazze? Più comunemente provengono da fonti di acqua dolce, anche se alcune perle di acqua salata sono anche perle barocche. Le probabilità sono che se hai gioielli barocchi le perle provengono da acqua dolce.

In pratica si tratta di perle imperfette di forme e dimensioni irregolari, con superfici ammaccate e irregolari. Spesso esibiscono splendidi colori e lucentezza. È interessante notare che le imperfezioni non sono viste come difetti quando si tratta di perle scaramazze. Piuttosto, sono celebrati per la loro unicità. Non ci sono due perle barocche esattamente uguali e ogni gioiello che utilizza perle scaramazze mostra qualcosa di diverso. Questo è probabilmente il motivo per cui ultimamente le perle barocche sono diventate sempre più popolari. Ti permettono di mostrare la tua personalità e di distinguerti come unico dalla massa. Sono anticonformisti e un’alternativa moderna alla classica perla.

Perle barocche

Composizione di perle scaramazze

Quanto son preziose le perle barocche?

Le perle barocche sono alcune delle gemme organiche più affascinanti disponibili sul mercato dei gioielli. Sono la scelta ideale per le donne audaci che vogliono mostrare al mondo quanto sono speciali. Sono l’assoluto opposto delle perle tradizionali perché ognuna ha la sua forma e dimensione propria. Questo le rende estremamente facili da usare per creare splendidi pezzi pensati per adattarsi a ogni stile. Ma quanto sono preziose le perle barocche? Vediamo di darti un’idea del loro significato e valore. La forma è uno dei fattori chiave presi in considerazione nella valutazione delle perle. Ci sono due tipi principali di questa pietra organica, ognuno dei quali ramificato in sottotipi. Se una perla è rotonda, è considerata una perla tradizionale. Mentre tutte le altre tipologie con forma irregolare, sono considerate pietre scaramazze di cui le più costose sono le perle keshi.

Quali tipi di perle hanno la forma barocca?

Il tipo più comune sono le perle d’acqua dolce scaramazze. Solo meno del 10% delle perle d’acqua dolce sono rotonde, il che significa che la stragrande maggioranza di queste perle sono barocche. Ma questi non sono gli unici tipi di perle scaramazze. Anche le perle di mare, oltre a quelle coltivate e naturali, hanno forme barocche. A causa delle loro forme insolite, le perle scaramazze non possono essere valutate secondo gli standard imposti per le perle tradizionali . Mentre alcuni criteri vengono utilizzati per analizzare entrambi i tipi di perle, esiste un modo molto diverso di interpretare il valore delle perle barocche.

Il valore di una perla scaramazza

  • Genere: Il tipo di perla che appare di forma barocca è sempre il fattore principale che ne determina il valore. Mentre la stragrande maggioranza delle perle deformi sono perle d’acqua dolce, il loro valore è di gran lunga inferiore a quello delle perle coltivate Akoya, solo le perle keshi si avvicinano per prezzo alle Akoya.
  • Forma: Mentre le perle tradizionali vengono valutate in base a quanto sono rotonde, le perle barocche vengono analizzate in base alla particolare forma che assumono. Come spieghiamo sotto, le perle a forma barocca più preziose sono le perle Keshi, le perle barocche e le perle incrociate.
  • Taglia: Che sia di forma tradizionale o irregolare, la dimensione di una perla sarà sempre estremamente importante per determinarne il valore. Per quanto riguarda le perle classiche, più grande è la perla, più è preziosa.
  • Colore: Le perle scaramazze vengono utilizzate per creare una vasta gamma di gioielli. In quanto tale, il colore della perla è molto importante per valutarne il valore. Poiché la maggior parte delle perle irregolari è disponibile in tonalità o bianco, salmone e rosa, le perle di colore scuro sono le più preziose perché sono estremamente rare.
  • Riflessi: La lucentezza di una perla è determinata in base alla capacità di riflettere la luce. Le perle Keshi sono il tipo di perla scaramazza più pregiata perché hanno la migliore lucentezza dell’intera categoria.
Perle keshi

Un magnifico lotto di Perle Keshi

Perle Keshi

Le perle Keshi sono il tipo più raro di perle barocche. Il mollusco rifiuta parte del seme, ma la perla continua a svilupparsi da lì. Questo è il motivo per cui non hanno una particella centrale. Sono composti principalmente da madreperla e sembrano allungati e hanno una lucentezza straordinaria. Sono le perle barocche più apprezzate nel mercato della gioielleria. Poiché i keshis sono fatti di pura madreperla, non c’è nulla che fermi il riflesso della luce, rendendoli straordinariamente brillanti. Le perle Keshi brillano e brillano di una lucentezza sorprendente. Simile alle pietre preziose, il colore e la lucentezza delle perle keshi rimangono invariati nel tempo.

Perla barocca scaramazza significato e cristalloterapia

perla perleLe perle barocche, dette anche perle scaramazze, non sono perle di seconda scelta ma, anzi, dimostrano tutta la loro bellezza attraverso l’unicità, dove ogni perla assume una forma peculiare. La forma irregolare e indefinita di queste gemme le rende molto apprezzate nelle modellazioni di gioielli artistici fantasiosi dal design estroso e creativo. Il fascino è proprio la loro unicità: la bellezza della perla barocca è il suo carattere irripetibile. Possiamo asserire che non esistano in natura e al mondo due perle barocche esattamente uguali come forma, dimensione e colore. Ritenuta pietra porta fortuna: allontana le lacrime che derivano dall’infelicità e dal dolore. Dona agli uomini le qualità femminili quali la tenerezza, la sensibilità, l’intuizione. Sul piano spirituale favorisce il lavoro su di sé allo scopo di rinforzare la lealtà, l’autenticità. Si ritiene che stimoli la fertilità della mente e del corpo, aumenti l’autostima e l’energia fisica. è considerata portafortuna ed è la gemma dei sentimenti. Rinsalda le amicizie, favorisce le unioni amorose, preserva dall’infelicità. Le perle scaramazze favoriscono la creatività, la ricchezza e la serenità in amore. Aiuta a risolvere i conflitti con la propria madre. A livello fisico favorisce la liberazione del blocco emozionale situato nell’addome, cura i problemi dell’epidermide, i disturbi gastrici ed i difetti della vista, contrasta le malattie psicosomatiche, le allergie, i disturbi epatici, le intossicazioni, le febbri, le infiammazioni ghiandolari, le infezioni e rafforza le unghie.


Gioielli con Perle Scaramazze