Gioielli con le Pietre delle Meraviglie Dure e Preziose
Gioielli con Pietra Ametista e Druse Minerali
Pietre Turchesi Gioielli
Pietre Dure Preziose Opale Gioielli
Gioielli pietra preziosa Smeraldo
Pietre di Luna Gioielli

Druse e geodi minerali

I geodi e le druse si formano da masse di lava il cui raffreddamento non omogeneo e molto lento all’interno permette ai minerali di disporsi ordinatamente secondo il reticolo cristallino. Possono trovarsi sia sulla superficie esterna che su quella interna della roccia. Anche l’aspetto di questi motivi è molto simile, il che rende facile confonderli. Tuttavia, ci sono alcune differenze tra queste formazioni minerali, sebbene entrambi si trovano in molti tipi di roccia sono più comuni nelle rocce ignee e metamorfiche.

Formazione e differenze tra geodi e druse
⇓ salta alle rocce

Geodi e druse vengono spesso confusi perché si formano entrambi nelle rocce. Tuttavia, il loro processo di formazione è diverso; per questo motivo vengono classificati separatamente. Quando una roccia ad alta temperatura e pressione è esposta a precipitazioni, come pioggia, vapore o neve, alcuni dei minerali presenti nella roccia possono essere dissolti, trasportati dall’acqua e depositati nella roccia circostante. I geodi sono più comuni nelle rocce ignee e metamorfiche che si trovano di solito nelle zone desertiche o costiere, dove sono spesso esposte alle intemperie per lungo tempo. Questi ammassi di cristalli sono solitamente costituite da calcite, aragonite o altri minerali carbonatici che sono stati dissolti dall’acqua. Le Druse, invece, sono una tipologia di minerale che si forma nelle rocce sedimentarie. Di solito si formano quando un granello di sabbia è sottoposto a un’intensa pressione all’interno di una roccia sedimentaria. I granelli si deformano e vengono pressati in un piccolo spazio, formando una drusa.

Come identificare una Drusa

La parola druse, si riferisce a una massa aggregata di piccoli cristalli. Questi ammassi cristallini possono essere formati da molti minerali diversi. Le specie minerali e le forme dei cristalli formati dipendono dalla composizione del fluido magmatico in origine. Generalmente questi ammassi cristallini sono di natura diversa dalla roccia madre. La dimensione del cristallo è in funzione della temperatura e della pressione del fluido. Un drusa è un insieme di minuscoli cristalli di minerali che si formano sulla superficie di un’altra pietra. Ne esistono svariate tipologie, perché ci sono molti tipi di minerali. Ogni tipo di questi aggregati di cristalli ha caratteristiche particolari, come la dimensione del cristallo, la lucentezza e il colore.

Il quarzo è un classico componente di tali ammassi minerali, ciò a causa della prevalenza di silice in tutto il mondo. Indipendentemente dal minerale che forma la drusa, l’aspetto generale di solito assomiglia a quello dello zucchero. I minuscoli cristalli sono considerati belli perché, come le grandi pietre preziose, brillano e catturano i raggi di luce.

Quarzo Drusa di Cristallo, geodi Minerali.

Il processo geologico che forma lo strato di cristalli si verifica quando l’acqua porta minerali sulla superficie di una roccia. Quando l’acqua evapora, si verifica il raffreddamento e i minerali si stratificano per formare cristalli in cima alla roccia.

Diversi tipi di geodi

La chimica della roccia è responsabile dei diversi tipi di geodi, tra cui stalagmiti, stalattiti e pendenti. Le stalagmiti si formano quando i depositi di minerali si formano nelle grotte e poi vengono esposti agli elementi, causando la cristallizzazione dei minerali lungo le pareti della grotta. Si trovano nelle grotte di tutto il mondo e possono crescere molto in altezza, raggiungendo i 6-7 metri! Le stalattiti sono simili alle stalagmiti, ma si formano in rocce calcaree che sono state sottoposte all’acqua. I depositi di minerali sono simili alle stalagmiti, ma si formano lungo il soffitto della grotta. Le formazioni rocciose pendenti si formano quando l’acqua scorre attraverso una crepa in una roccia e interagisce con i minerali presenti nella roccia, depositando il minerale lungo la crepa, si trovano spesso in rocce ricche di gas naturale o petrolio, come gli scisti e l’arenaria.

Geodi e druse di agata.

Colori delle formazioni minerali

A seconda dei tipi di minerale, le pietre preziose componenti queste bellissime formazioni rocciose possono essere di quasi tutti i colori dell’arcobaleno, inclusi bianco, rosa, blu, viola, verde o nero. La maggior parte di queste forme macro cristalline si trovano come rivestimento di cavità nei geodi. Nella maggior parte delle druse, le terminazioni dei cristalli appaiono casuali e le pietre brillano come minuscoli diamanti mentre l’angolo di visione cambia con il movimento. Si verificano alcune rare formazioni in cui l’allineamento delle facce dei cristalli è uniforme su tutta la superficie e il luccichio si trasforma in un lampo.

I drusi cristallini della maggior parte delle specie minerali diverse dal quarzo sono rari, quindi il 95% delle druse presenti sul mercato è in quarzo.

Geodi Minerali e Druse